Invito EcoSovversione

Se aspettiamo che siano i “potenti” del mondo a salvare il nostro pianeta dalla distruzione siamo spacciati. Dobbiamo muoverci noi e in fretta, altrimenti potrebbe essere troppo tardi. Dobbiamo aiutare la Natura nel suo difficile compito di mantenere un equilibrio senza dover mettere in atto azioni troppo distruttive e abbiamo bisogno di dare una speranza di un futuro migliore ai nostri figli. Stiamo crescendo una generazione di giovani senza orizzonti che dovranno affrontare un mondo con inquinamenti, ingiustizie sociali e carenze di cibo ed energia senza precedenti. Siamo convinti che ancora si possa evitare il peggio se riusciamo ad agire tutti e subito.
Questa analisi ci ha spinto a lanciare un’iniziativa a favore della Natura e dell’umanità che vogliamo chiamare con una parola forte, forte come la situazione che la richiede: eco-sovversione. Vogliamo sovvertire questa società del consumismo e dello sfruttamento e trasformarla in una società che vive in armonia con la Natura e gli esseri viventi. Facciamo un appello a tutti voi di unirsi a noi in questa iniziativa pacifica. Solo se saremo in tanti possiamo ottenere i cambiamenti desiderati. Non vogliamo aspettare passivamente un 2012 di improbabili grandi catastrofi, ma vogliamo lavorare per un 2012 di vero cambiamento per l’umanità.
Non ci possiamo limitare a fare le cose ovvie, direi scontate e obbligate: riciclare, vivere un’abbondanza semplice che potrebbero permettersi tutti gli abitanti del pianeta, non sprecare le risorse, ecc. Vogliamo e dobbiamo andare oltre: da una parte sostenere la Natura così provata da ogni tipo d’inquinamento e dall’altra aiutare le persone a cambiare rotta, a prendere di nuovo contatto con la Natura, ad amare noi stessi e gli altri piuttosto che continuare ad illuderci che denaro e potere, ormai, siano le uniche cose a cui aspirare . Questa azione sovversiva in fondo è già in atto da alcuni decenni da parte di un crescente numero di pionieri, ma bisogna potenziarla ed estenderla al maggior numero di persone.
Abbiamo tante idee su come aiutare in modo anche innovativo la Natura e l’evoluzione dell’umanità. Vi chiediamo di unirvi a noi perché insieme possiamo sovvertire la società. La nostra intenzione è di partire dall’acqua. La carica energetica dell’acqua è essenziale per l’equilibrio dell’ecosistema e dei suoi abitanti e dipende dal tipo di vibrazione che assumono le sue molecole. L’acqua in questo modo memorizza tutto e ormai ha purtroppo assimilato e memorizzato tante di quelle vibrazioni negative, per non dire porcherie, che ha perso la sua forza. Il risultato lo vediamo nei sempre più frequenti disastri causati dalle precipitazioni, nell’instabilità climatica, nel peggioramento della salute di piante, alberi, animali e persone.
Possiamo ricaricare l’acqua con vibrazioni positive di cui ha disperatamente bisogno. Ricaricare l’acqua vuol dire potenziare la sua forza rigenerativa e perciò bonificare indirettamente l’ambiente; vuol dire riequilibrare il clima, vuol dire rinforzare la salute di piante, animali e persone. Essendo un elemento che memorizza le vibrazioni possiamo usare l’acqua per diffondere e trasmettere qualità che oggi mancano come amore, compassione, pace, gratitudine, benessere, rispetto per la Natura e per il prossimo. Donando forza e vibrazioni positive all’acqua possiamo cambiare radicalmente il mondo.
Un altro buon motivo per partire dall’acqua e che è presente ovunque: la maggior parte della superficie terrestre è coperta d’acqua, praticamente tutti gli esseri viventi sono costituiti da acqua.
Se riusciamo a elevare le vibrazioni dell’acqua, a trasmettere all’acqua qualità positive, diamo alla Natura un grosso aiuto per superare qualsiasi tipo di inquinamento. Lo possiamo fare con preghiere e meditazioni, ma anche distribuendo oggetti che trasmettono queste vibrazioni. Questa ultima possibilità è particolarmente facile da praticare e garantisce la permanenza delle vibrazioni per un certo lasso di tempo.
Già da alcuni anni Remedia, Humus e Cosmoonda mettono a disposizione gratis delle gemme di vetro, le cosiddette gocce, caricate con vibrazioni che ricaricano l’acqua energeticamente e trasmettono alcune qualità che caratterizzano l’acqua pura di sorgenti di montagna. Le abbiamo diffuse, anche con l’aiuto di tanti amici, nei corsi d’acqua, nei laghi e nel mare e abbiamo potuto costatare notevoli cambiamenti!
Ma ora vogliamo fare molto di più e con il vostro aiuto ci possiamo riuscire. Ci piacerebbe diventare il coordinamento di una sovversione eco-pacifica che può dare un contributo decisivo per cambiare il mondo in meglio. Se siete interessati a collaborare contattateci, anche il più piccolo contributo è importante. Stiamo infatti pensando a come si potrebbe organizzare tutto e sarebbe bello se chiunque avesse idee e opinioni sia sul possibile assetto organizzativo che sulle azioni da intraprendere le volesse condividere insieme a noi.
Giusto per stimolare la vostra fantasia, oltre alle azioni legate all’acqua potremmo per esempio creare delle “cimici” che trasmettono vibrazioni positive, anzi le potremo chiamare farfalle, che sono animali più simpatici. Piccole, sottili, facili da attaccare, per esempio negli sportelli degli enti pubblici, alle poste, nelle banche, nelle scuole, all’ipermercato, sul posto di lavoro, nei mezzi pubblici, allo stadio, ovunque passino persone… E cosa dite di caricare l’acqua pubblica con vibrazioni positive per avvicinare le persone alla nuova società che verrà? Possiamo studiare il modo di farlo. Altra idea: si potrebbe trovare la possibilità di modulare le trasmissioni TV, radio e cellulari con vibrazioni positive. Pensate che potenza!
Rinnoviamo il nostro appello a tutti di partecipare a questa azione di salvataggio, di comunicare la disponibilità di collaborazione a Remedia e di abbonarvi alle Newsletter per rimanere aggiornati sulle iniziative.

DOMENICA 27 MARZO ALLE ORE 15 PRESSO AZIENDA REMEDIA ( via Laghetti 42 Quarto di Sarsina  FC ) CI SARA’ IL PRIMO INCONTRO, VI ASPETTIAMO!

95 thoughts on “Invito EcoSovversione

  1. Sono con voi, abito in Sicilia ed abbiamo già distribuito a mare le gemme.
    Se ne avessi altre le distribuirei ancora ovunque. Poi si può usare l’acqua diamante che noi, in casa usiamo da tanti anni e……..ci ha cambiato la vita
    Baci affettuosi a tutti

  2. Sono iniziative più che brillanti e benefiche, faccio già parte di un gruppo yoga dove ci occupiamo di eseguire mantra anche a favore della madre terra. Mi farebbe piacere sapere se posso contribuire economicamente a queste iniziative dando un contributo in quanto per motivi di lontananza non mi è possibile partecipare di persona alle vostra iniziative. Ringrazio Cristina

  3. vorrei unirvi al vostro messaggio con la mia zienda di erbe aromatiche in friuli uniamoci..bacioni giusi.il giardino udine

    • 23 marzo 2011 alle 18:47

      vorrei unirvi al vostro messaggio con la mia zienda di erbe aromatiche in friuli uniamoci..bacioni giusi.il giardino udine

  4. Comlimenti per l’iniziativa e per l’atteggiamento.
    Si potrebbe iniziare una “lotta” pacifica.
    Non c’è bisogno delle armi per fare la rivoluzione.
    E’ dalla notte dei tempi che la razza umana si fa la guerra, in ogni epoca e con armi diverse, sempre più sofisticate, ma il risultato è sempre lo stesso, un’altra guerra! Perchè si difendono con le armi?
    Perchè non hanno altri argomenti e sono dalla parte del torto!
    Dobbiamo per forza armarci per dire la nostra?
    Armiamoci di idee fattibili, non di munizioni.
    La maggior parte della gente vuole fare, ma fare qualcosa di costruttivo, non la guerra! Con la guerra si perde in partenza.
    La rivoluzione incruenta avviene con il boicottaggio!!
    Bisogna essere tanti, ma tanti davvero, uniti nell’obiettivo.
    Senza alzare un dito, senza nemmeno uno spintone, senza farsi massacrare di manganellate ai cortei.

    Un abbraccio.
    Gioele

  5. Ma cos’è ‘sta roba?! Tutto molto fantasioso, senza neanche un tentativo di scientificità… sicuri di non coltivare anche la maria, voi? :-))

    • Ciao Bea. In effetti spesso il pregiudizio che c’è dietro aziende naturali ricade sulla coltivazione e l’uso di marijuana, e queste ipotesi trovano riscontro in numerose realtà simili alla nostra. Simili ma non identiche. Per chi è nato e cresciuto in campagna viene spontanea una amplificazione delle percezioni, senza l’ausilio di sostanze stupefacenti. Stupefacenti sono le sensazioni che l’adattamento ad un ambiente ricco di stimoli introspettivi offre. Comunque, ripeto, la tua provocazione è legittima, ma ti invitiamo a venirci a trovare per renderti conto che tipo di attività svolgiamo e che tipo di persone siamo.Per quanto riguarda l’assenza di scientificità, esistono invece numerosi studi che rivelano l’importanza della carica bioenergetica della materia.E poi il concetto di scientificità a cui credo tu alludi è destinato ad evolvere verso esperienze che superino il meccanicismo fine a se stesso. Al di là di questo, ti basterebbe far analizzare diversi campioni di acqua reperiti da ambienti diversi ( metropoli, ruscelli di montagna, fonti vicine a campi elettromagnetici o a giardini, o vedere come cambiano le molecole a contatto con la musica di Mozart) per renderti conto della diversa struttura molecolare di quella che per noi dovrebbe essere semplicemente, indistintamente, acqua. Noterai differenze che al di là della scientificità (il tema sarebbe troppo complesso da articolare qui) fanno molto pensare, e senza questo tipo di “pensieri” la scienza di cui parli sarebbe ancora all’era della clava.

      • Ragazzi, era solo una battuta, la mia sulla marijuana. Nessun preconcetto su aziende serie come la vostra, che infatti apprezzo. 🙂

        Però non è bello svicolare con frasi tipo “esistono studi…” o “troppo lungo da spiegare qua”. Se parlate di certe cose, dovete citarli, studi, teorie, tutto. Se no che divulgazione è? Francamente questo articolo sembra solo fumo. O almeno io non capisco a che cavolo si riferisca.

        Io non credo affatto che la scienza abbia tutte le risposte, ma è troppo facile anche snobbarla e proporsi come quelli che “ne sanno di più”, per così dire. Se volete essere “contro” o “oltre” la scienza, dovete come prima cosa conoscerla e saperla discutere, e usando i suoi stessi metodi. Non “buttare lì”.

  6. Sono d’accordo con voi e a suo tempo acquistai quel manicotto da applicare allìentrata del tubo dell’acquedotto.
    Mi congratulo per l’iniziativa e per l’interessamento costante a tutti
    noi abitanti della Madre Terra. Speriamo in una buona adesione.
    Grazie per tutti gli articoli assai interessanti e di attualità.
    Un abbraccio fraterno a tutti voi

  7. L’invito è quello di avervi ospiti il 18 giugno all’ associazione Il Telaio dell’Angelo. http://www.iltelaiodellangelo.it
    il terzo trimestre sarà dedicato proprio all’acqua, e L’ecoSovversione sarà il tema dell’incontro. siete i benvenuti.
    Grazie Roberta Presidente del Telaio ell’Angelo

  8. è entusiasmante il progetto l’idea è favolosa…non voglio che resti una bella favola …. rispondo velocemente dopo una giornata al lavoro tra persone che non alzano gli occhi da numeri che devono crescere a scapito di Natura e rapporti umani e mi sento invadere della loro indifferenza se questa è l’umanità alla quale chiediamo di attivare le farfalline per creare energia positiva all’acqua dico che in quell’acqua non ci laverei il dito mignolo della Barbie di mia nipote! ….. ma voglio pensare che domenica queste persone resteranno lontane da Sarsina

  9. UN SUGGERIMENTO INVECE E’ PROMUOVERE IL CONTATTO CON LA NATURA IO ULTIMAMENTE SENTO LA MANCANZA DEL VERDE DELL’IMPULSO NATURALE DAL QUALE TRAIAMO LA NOSTRA ENERGIA E’ UNA CONSEGUENZA DELLO STILE DI VITA, ALCUNI VENGONO ASSORBITI DAI BYTES ALTRI LI FUGGONO E HAN BISOGNO DI FARSI COCCOLARE IN SPAZI PULITI CON ORIZZONTI APERTI E ILLUMINATI

    ODORARE RESPIRARE VEDERE INTORNO A NOI LA FORZA DELLA NATURA ACCOMPAGNATI DA CHI CI FA OSSERVARE QUELLO CHE I NOSTRI OCCHI NON SON ABITUATI A NOTARE QUESTO E’ UN BUON PROGRAMMA DI EDUCAZIONE E DI RILASCIO DI ENERGIA BUONA TUTT’INTORNO

  10. Non posso venire a Forlì ma sono disponibile per tutto il resto.
    Mi sembra che siano idee molto buone e vediamo di realizzarle
    ciao
    lory

    • spero di poter venire domenica 27 marzo, condivido la necessità di mettere in campo tutte le nostre forze e sostenerci perchè siamo già una moltitudine innarestabile e dobbiamo accellerare il passo delle nostre azioni verso una visione globale. Dino

  11. sono completamente e felicemente d’accordo con questo movimento neonato, non mi è possibile per questioni di lontananza partecipare il 27 marzo ma tenetemi aggiornata, aderisco fin d’ora a divulgare cimici, caricare l’acqua e la terra di buone energie, fare tutto quello che mi è possibile ed anche oltre per aiutare energeticamente il pianeta, mi trasferisco a giorni ad abitare in valsassina, vicino ad un torrente, avevo già in programma di lavorare con la terra e sulla terra per alcune ore al giorno ma coinvolgere quanta piu’ gente possibile è senz’altro la strada giusta
    forza, grazie !!!!
    laura

  12. L’idea è bellissima e credo che possa funzionare. Neanche io posso venire all’incontro ma mi piacerebbe essere informata sullo sviluppo di quest’iniziativa e ovviamente partecipare alla sua realizzazione.
    saluti
    Ewa

  13. Purtroppo anche io domenica non potrò essere presente!
    Conto di esserlo ai prossimi incontri e mi rendo disponibilissima a spargere “farfalle” ovunque dalle mie parti (Gabicce Mare) e dintorni…

    Grazie dell’opportunità e della splendida iniziativa!
    Chiara

  14. Mi spiace molto non poter venire a la riunione di domenica, sono però assolutamente interessata, anche perchè come medico sono a contatto con molte persone e il poter diffondere un messaggio positivo mi farebbe enorme piacere.
    Splendida l’idea di “cimici” o “farfalle”, da approfondire!
    Se possibile contattatemi via mail così da poter stabilire un eventuale incontro.
    Grazie
    Laura

  15. Bellissima iniziativa, non si può più stare a guardare! Sono con voi con tutto il mio entusiasmo, anche se da lontano…fatemi sapere come posso essere utile.

  16. Disponibile per la diffusione, quest’anno pensavo di mettere le gocce anche nella vasca di raccolta dell’acqua piovana che uso per innaffiare il mio orto, che ne dite? Maria Stella

  17. Vivo in Sicilia e non ci sarò il 27/03,ma sono disponibile assolutamente per tutto il resto.un forte abbraccio

  18. Massima disponibilità per le vostre iniziative sull’acqua (sono già stata una “distributrice” di perline nei fiumi, torrenti e mare in questi ultimi anni e anche dell’acqua diamante)
    L’unico problema è la distanza geografica, domenica non potrò essere là con voi, ma ci possiamo coordinare. Sabato ci sarà una grande manifestazione per l’acqua pubblica, per il referendum, a Roma.
    Fateci sapere e penso che possiamo coinvolgere anche i G.A.S
    Gloria

  19. voglio diffondere anche io le gocce d’acqua cariche di vibrazioni positive! Faccio meditazione e ho per casa le foto dei cristalli d’acqua di Masaru Emoto….parteciperei volentieri alle Vs. iniziative. Tante gocce d’acqua fanno insieme il mare e dobbiamo darci davvero da fare…il mare d’onde positive lo facciamo NOI!…Assumiamoci finalmente questa responsabilità con coraggio!!! Lena

  20. Non credo che potrò venire domenica, ma sono interessata a sostenere questo progetto e le altre idee, fantastica quella di modulare le onde dei cellulari in onde positive.
    Da tempo uso per le tubazioni dell’acqua di tutta la casa e per tutti gli elettrodomestici i vostri prodotti.
    Fatemi sapere e/o inviatemi con la mia prossima ordinazione di prodotti quanto è necessario per attuare l’eco-sovversione.
    Un caro saluto a tutti.
    Elena

  21. non potrò partecipare domenica, idealmente son con voi e vi do la mia disponibilità. fate mi sapere e aggiornatemi sulle iniziative
    giusy

  22. Sono entusiasta di questa iniziativa di Remedia ,come ,d’altra parte , di tutte le altre iniziative,che sono sempre positive e propositive .
    L’idea della cimice-farfalla, da attaccare negli ambienti da sanare mi sembra ottima .Sono d’accordo su tutto e sono disponibile per la massima diffusione di qualunque idea , oggetto e parole gentili che ridiano all’acqua le vibrazioni positive.
    sono letteralmente affascinata da queste vibrazioni positive che ridanno forza ed energia all’acqua.Per il momento mi è impossibile raggiungervi a Sarsina, ma contate su di me per qualunque cosa e tenetemi informata,come sempre.Vi ringrazio e attendo vostre notizie.
    Con stima Anna Maria
    .

  23. Sarei felice di poter collaborare con voi e ringrazio per questa iniziativa che porta portare energia di Vita a questo pianeta, na ha un gran bisogno! Resto a vostra a disposizione per un vostro prossimo coordinameno, non potrò essere presente domenica ma attendo vostre notizie e aggiornamenti. Un caro saluto. Paola

  24. Purtroppo domenica non ci sarò (causa impegno precedente), ma il vostro appello mi piace, è da tempo che penso a cosa fare nel concreto per cambiare un pò le cose, per diminuire le energie negative che sono sempre di più, a causa di scelte disgraziate compiute da tanti uomini.
    Sarebbe bello riuscire a caricare positivamente l’ambente che ci circonda….mi piace l’idea delle “farfalle”, se potrò fare qualcosa di pratico molto volentieri…

  25. ciao cari,
    mi unisco alle parole di Anna Maria perché ancora
    non mi riesce facile scrivere.
    Ho pensato che anche ospedali e gandi centri di riabilitazione,
    come qello che in questo tempo frequento io,
    sarebbero ambienti adatti dove si possono trovare persone incuriosite e disposte.
    “Bevo” sempre le vostre notizie.
    Con affetto
    Maria Nourai

  26. non posso esserci domenica 27 marzo ma per il resto sono felicissima e disponibile
    a fare tutto quello che posso.
    Alessandra

  27. anche io vista la distanza non posso raggiungervi ma posso impegnarmi con gli amici a distribuire le gocce nei torrenti e nelle sorgenti d’acqua della valle d’Aosta, dove abito, trovo che sia una bellissima iniziativa. L’energia positiva può arrivare così nel Po e distribuirsi nella pianura Padana fino al Mar Adriatico!
    un mare di energia positiva per tutti!
    Rita

  28. Non posso venire a Forlì per partecipare agli incontri ma sono disponibile per tutto il resto. Mi sembrano ottime idee e sono disposto a fornire il mio contributo per realizzarle.
    ciao
    Francesco

  29. Nemmeno io purtroppo riesco a venire in questo momento, causa la lontananza. Io lo faccio da un paio d’anni con l’acqua che bevo, esponendola ai raggi lunari in luna piena, oppure, quando posso, prendendola direttamente alla fonte mariana di Montichiari dove è stato riconosciuto un potere curativo all’acqua e quindi mescolando quest’acqua con tutte le acque che utilizzo, oppure mettendo nelle bottiglie specifici fiori di bach, primo tra tutti Crab Apple che è un depurativo. Non avevo però mai pensato di espandere quest’azione e voi mi avete fornito questo imput. Avendo io fatto la tesi proprio sull’acqua nel mio esame finale di naturopatia, l’argomento mi sta molto a cuore, grazie. Resto a vostra disposizione per quanto mi sarà possibile. Un abbraccio a tutti voi! Silvia

  30. grazie per questo invito.
    leggendolo ho percecipito una vibrazione buona, è come se l’ansia che spesso mi accompagna per gli effetti negativi di tutto ciò che accade in , avesse lasciato il posto a calma, armonia e a tutto ciò che di positivo può arrivare con queste belle idee.
    Sono disponibile per la diffusione ed a partecipare per quanto mi è possibile alle iniziative che spero si moltiplicheranno.
    spero di esserci il 27 marzo
    un abbraccio
    rosa

  31. Sento che ho la responsabilità di ciò che mi circonda e del contributo che posso dare per far fibrare il pianeta in un’energia di pace.
    I prossimi w-end sarò impegnata in alcuni corsi ma sono disponibile alla diffusione delle “farfalle” da attaccare o ad altre iniziative.
    Grazie per il vostro impegno.
    Vi auguro giorni luminosi. Daniela

  32. Io abito a Olgiate Olona (zona dell’aeroporto della Malpensa). Mi piace la vostra iniziativa e mi rendo disponibile a collaborare. Aspetto vostre comunicazioni. A presto Angelica

  33. ciao vi scrivo da rufina in provincia di firenze. domenica non mi sarà possibile essere a sarsina ma mi piacerebbe partecipare a questa iniziativa e fare il possibile almeno in questa zona, dove vivo.
    un abbraccio
    caterina mouji

  34. Entusiasta e pronta a partecipare. Disponibile per qualsiasi azione impossibilitata, pero, a partecipare ai vostri incontri (vivo ad Imperia)
    Se sapete di qualche gruppo in azione in Liguria …
    Grazie saluti a tutti
    Gragra

  35. Sono d’accordissimo con voi, però purtroppo non posso essere presente nella giornata domenicale per vari problemi familiari e non.
    Ma sono sempre favorevole a firmare petizioni che vorreste presentare in futuro; intanto andiamo a votare tutti i referendum del 12 e 13 Giugno.
    Grazie ed un saluto da Cosenza.

  36. Ben vengano tali iniziative…
    Tutto ciò che va verso la pace e l’armonia è da accogliere a cuore aperto. Il resto va distinto nei suoi pro e contro… per noi e l’ambiente.
    Vivo in un villaggio naturista che utilizza i rimedi di Rimedia e sono nella fase di eco-conversione più che sovversiva.
    Rimango aggiornato sulle vostre proposte e se ci fosse qualche iniziativa da sviluppare nell’Astigiano… il Villaggio del Sole risponderà all’appello.

    Cordiali saluti.
    Juan Carlos

  37. L’idea mi affascina. Purtroppo nn posso Partecipare all incontro ma a Milano sono disponibile per levostre iniziative. Sto coinvolgendo un Po di amici

  38. Buongiorno a tutti,
    abito a milano e per il momento impossibilitata per ora a raggiungervi quindi ogni aggiornamento e / o appello che vorrete inviare tramite newsletter sarà ben accolto. Disponibile per qualunque azione-diffusione d’aiuto.
    ps: vorrei capire meglio come posso procurarmi le gemme di vetro e cominciare a intervenire nell’ambiente circostante.
    Grazie e un caro saluto a tutti,
    Nicoletta

  39. Purifichiamo per Purificarci e Purificare gli altri essere viventi!! non potrò essere presente a Sarsina, ma tenetemi per cortesia informata su azioni da fare perchè sono a Vostra disposizione.

    Grazie per aver …….”mosso le acque”!
    M.Grazia

  40. Concordo pienamente con voi. Abito a Roma, qualche Maxi-farfalla bisognerebbe metterla alla Camera, al Senato, in Vaticano ed ai vari Ministeri. Ciaooo!!!

  41. E’ una cosa veramente fantastica. è la prima volta che sono in contatto con voi, non potro essere a Sarsina ma vi prego di tenermi informata su tutte le iniziative che terrete. Grazie mille

  42. E’ una cosa veramente fantastica, è la prima volta che sono in contatto con voi non potr0 essere a Sarsina, ma vi prego tenetemi informata su quello che farete in futuro. Grazie mille

  43. Mi sara’ difficile essere presente agli incontri ,ma vorrei decisamente poter contribuire.Condivido il vostro pensiero e vorrei tramutarlo in azione,sono quindi a disposizione.Ciao Ciao a voi Alessandro.

  44. Nench’io non posso venire all’incpntro ma sono disponibile a dare il mio aiuto a questa iniziativa.
    Grazie per questa ottima idea 🙂

  45. Ciao, purtroppo non potrò essere li con voi ma mi piacerebbe collaborare a distanza
    sia co le gemme di vetro che con le nuove farfalle!
    fatemi sapere!!
    buon lavoro,
    Daniela

  46. Sono d’accordissimo e disponibile per la distribuzione, tra l’altro per il lavoro che faccio ho la possibilità di avere molti contatti.
    Quindi tenetemi aggiornata e mi farà molto piacere contribuire a questa eco sovvoersione.
    ciao Monica.

  47. Purtroppo non posso nemmeno io partecipare all’incontro(causa distanza)
    Ma il progetto m’interessa e voglio farne parte. Se posso fare qualcosa, condividere informazione ecc. Sono disponibile.

    Grazie e a presto!

  48. Mi accodo a tutti gli altri entusiasta dell’idea, non posso purtroppo nemmeno io venire a Sarsina, ma disponibile a diffondere e fare tutto ciò che è possibile nel nostro piccolo per aiutare un pò la natura e il nostro mondo già così tanto maltrattato.
    Saluti
    Stefania

  49. ottima idea! sono disponibile per iniziative nella mia zona (Torino).
    L’acqua è l’elemento fondamentale per trasmettere e diffondere energia.

  50. Ben vengano tali iniziative…
    Tutto ciò che va verso l’armonia e la pace, è da accogliere a cuore aperto. Il resto va distinto nei suoi pro e contro… per noi e l’ambiente.
    Vivo in un villaggio naturista che utilizza i rimedi di Rimedia e sono nella fase di eco-conversione più che sovversiva.
    Rimango aggiornato sulle vostre proposte e se ci fosse qualche iniziativa da sviluppare nell’Astigiano… il Villaggio del Sole risponderà all’appello.

    Cordiali saluti.
    Juan Carlos

  51. sono d’accordo su tutto – partire dall’acqua mi sembra una cosa importantissima (uso la scheda vivalacqua e i microrganismi che ho comprato in germania)
    insegno salute&ambiente e ogni anno ci sono nuove malattie ‘autoimmunitarie’ che sono legate al degrado ambientale che mina il nostro corpo – che è parte dell’ambiente
    l’idea della sovversione mi sembra la più appropriata -anche se è un termine legalmente vulnerabile – speriamo che non si materializzi qualche zelante tutore dell’ordine con l’accusa di associazione sovversiva – ancorchè pacifica …. non potrò venire alla riunione, ma tenetemi informata, buon lavoro, laura

  52. sono entrata nel vostro sito quasi “per caso” e sono rimasta entusiasta di questa vostra idea di mandare energia positiva.Non abitando vicino a voi mi riesce difficile venire ma sono disponibile alle vostre iniziative e con me ci sono altre persone con cui pratico.
    grazie agata

  53. Dopo dodici anni che vi conosciamo e usiamo i vostri RIMEDI (con ottimi risultati), seguiamo con attenzione ogni vostra nuova proposta e suggerimento; abbiamo nel cuore il desiderio di raggiungervi, ma per il momento non è possibile.
    Vi ringraziamo per tutto quello che fate e contate su di noi per la diffusione delle vibrazioni positive. Così come abbiamo fatto con i RIMEDI consigliandoli e regalandoli, non ci esimeremo a collaborare di fronte a una proposta così grande.
    Piccolo suggerimento: perchè non organizzare delle videoconferenze per questi appuntamenti importanti. Fisicamente non possiamo raggiungervi, ma a livello informatico e tecnologico in genere, possiamo mettervi a disposizione tanta esperienza e capacità.
    Un abbraccio di vibrazioni positive da Carla e Marco. A presto

  54. Entusiasmanti idee quella delle gocce di acqua e delle farfalle bellissime …sono interessata a queste cose ma per domenica 27 non mi è possibile raggiungervi ma vorrei rimanere informata .
    saluti Ivelise

  55. sono disponibile anch’io a collaborare a questa iniziativa e provvederò al più presto all’acquisto di queste gemme di vetro e trovo un’idea brillante le farfalle da sistemare negli ambienti.
    Non potrò venire da voi ma vi penserò e attendo nuove informazioni.
    Grazie per le vostre iniziative che aiutano a muovere le coscienze di noi tutti.
    Buon lavoro.

  56. E’ una iniziativa interessante,sono completamente ignorante in materia vi ringrazio su tutto ciò che mi potrete permettere di conoscere in merito e sono disponibile a provare i benefici effetti .Tornerò a trovarvi in autunno e se possibile in primavera e grazie per ciò che state facendo ciao a presto Domenico

  57. Sono d’accordissimo anch’io, sono anni che mi arrovello sul da farsi. Mettere insieme le menti e le abilità di ciascuno non può che dare risultati meravigliosi! Io ci sto, sono artista, la mia arma sarà l’arte.
    Ma conosco molti altri che possono aiutare, li coinvolgerò tutti non appena possibile.
    Sono di Bologna, mi è un po’ più difficile esserci fisicamente, oggi non ci sarò. Vi prego però di tenere tutti informati sui temi che verranno trattati in questo primo incontro!
    Grazie un abbraccio Siete davvero in gamba, se non ci foste bisognerebbe inventarvi

    • Non sapete quale piacere scoprire tanto acceso interesse ! Ieri eravamo circa 25 persone nell’ottagono di legno presso l’Azienda Remedia, e insieme abbiamo innanzitutto capito qualcosa in più su queste “gocce” caricate con strumenti radionici in grado di assumere vibrazioni armonizzanti la struttura dell’acqua.In tal senso sono stati raccontati episodi davvero straordinari sugli effetti, anche se chi li ha raccontati si riserva di dare tutto il merito alle gocce… Abbiamo parlato di come poter intuitivamente offrire il nostro ringraziamento all’acqua attraverso queste piccole gemme che registrano e rilasciano anche il nostro respiro nel pronunciare parole buone…Abbiamo gettato le basi per la costituzione di una associazione, proposto varie iniziative collettive per agire per esempio in importanti bacini idrici, incominciato a pensare come poter diffondere le “gocce” presso la rete delle nostre amicizie e della nostra vita sociale (circoli, luoghi di aggregazione, ecc.) perchè sempre un maggior numero di persone possa coltivare localmente questa pratica di intervento sottile sull’Acqua. Al momento quindi stiamo cercando ancora di coordinare il tutto nella fase iniziale, ma le premesse , anche grazie a tutti voi, sono entusiasmanti. Io per esempio andrò in Sicilia in bicicletta, partendo dalle sorgenti del Tevere. Lungo il percorso distribuirò le “gocce” nei corsi d’acqua. Potremmo anche partecipare alle numerose manifestazioni contro la privatizzazione dell’acqua rappresentando anche la salvaguardia della Qualità dell’acqua. Restiamo in contatto con tutti voi, aggiorneremo di ogni passo in avanti. Grazie!

  58. Bellissimo! finalmente la sovversione che tanto aspettavo! ci sono anch’io, tenetemi aggiornata farò del mio meglio per contribuire nel diffondere quell’energia che manca al nostro mondo e di cui ha tanto bisogno; partire dall’acqua… splendido e interessante. Un saluto e grazie.

  59. sono d’accordo con voi e interessatissima e disponibile! purtroppo non ho potuto partecipare ieri, ma avrei davvero piacere di prendere parte a questa cosa! come è possibile recuperare queste perle da mettere nell’acqua? e le farfalle? esiste già una “mappa” di distribuzione? conosco molte persone che viaggiano molto, in altri paesi europei, sarà facile per me coinvolgerle in questa distribuzione. assolutamente, voglio partecipare. dopo questo fukushima ce n’è ancora più bisogno di prima…

    • Innanzitutto stiamo organizzandoci per costituire una associazione, in modo tale da poter beneficiare del contributo di tutti i soci e sostenere almeno le spese di spedizione e di coordinamento vario. Per ora le gocce sono distribuite gratuitamente da Remedia, le spediamo gratuitamente a tutti gli interessati o le abbiniamo in una piccola confezione nei pacchi delle ordinazioni di altri nostri preparati. Per averle puoi telefonare o ordinarle sul sito http://www.remediaerbe.it . Per quanto riguarda le farfalle saranno un passo successivo alle gocce, ancora non sono disponibili. La “mappa di distribuzione” sarà tracciata dalla propria individuale sensibilità e urgenza; ogni gesto anche singolo si legherà a quello di tanti altri che si prenderanno questi momenti per l’acqua, per sè e per l’ambiente. Poi, magari stagionalmente, ci incontreremo in tanti per condividere e fortificare la nostra azione. Stiamo allestendo una Pagina su Facebook, e presto ci sarà anche il sito della EcoSovversione.

  60. Meraviglioso, anche perche’ da soli non si va da nessuna parte, per cui e’ importante unire le forze per combattere contro l’incoscienza stessa dell’uomo e cosi’ ritrovare la vera gioia che ancora tutti abbiamo dentro.Ci sono anch’ io, tenetemi informato,vi ringrazio, un abbraccio.

  61. L’ iniziativa la troviamo veramente utile ed interessante, specialmente
    per noi che viviamo in un territorio, il Lodigiano, dove il rispetto per
    Madre Terra si è ormai quasi estinto. Quì scorre il fiume Lambro che è
    stato violentato dall’ umanità in maniera atroce. Sarebbe veramente
    bellissimo riuscire ad attuare un’ azione comune che porti a questo
    fiume un’ ondata di energia positiva attraverso le vostre gemme.
    Teneteci informati !!
    Grazie per questa bellissima idea
    Massimo e Monica

    • Bellissimo! Questo ci sembra davvero lo spirito giusto con cui intraprendere la EcoSovversione, e stiamo lavorando per poter distribuire e coinvolgere in questo sforzo molte persone. Grazie !

  62. è una bellissima iniziativa e desidererei essere informata anch’io su ciò che farete. Sono anni che compro i vostri prodotti e ho coinvolto all’acquisto tutte le persone a me vicine per cui ho piena fiducia in voi. Se nel mio piccolo posso fare qualcosa sono disponibile. grazie!

  63. Do la mia disponibilità a lavorare , nel mio piccolo, per invertire la tendenza autodistruttiva e nichilista della nostra società, per far affiorare gli slanci d’amore e le emozioni positive che comunque covano dentro questo nostro mondo.

  64. vi invio questo comunicato, in spagnolo, ma è molto importante perchè è di Masaru Emoto:

    APELACIÓN de MASARU EMOTO por una ORACIÓN INTERNACIONAL de AMOR para el AGUA de JAPÓN
    pubblicata da PMT il giorno martedì 29 marzo 2011 alle ore 22.06

    Por favor envien sus oraciones de amor y gratitud al agua de la planta de energía nuclear en Fukushima, Japón! Después del terremoto de magnitud 9 y tsunami surrealista, más de 10.000 personas siguen desaparecidas … hasta ahora … 16 días han pasado desde la catástrofe. Lo peor es que el agua en los reactores nucleares de Fukushima comenzó a filtrarse y contaminar el océano, el aire y el agua las moléculas de las áreas alrededores.La sabiduría humana no ha sido capaz de hacer mucho para resolver el problema, pero estamos tratando de enfriar la ira de los materiales radiactivos en los reactores por eliminación de agua a sus disposition.¿ No hay realmente ninguna cosa que hacer ? Yo creo que sí! Durante más de veinte años de investigación para medir la fotografía y la tecnología “hado” de los cristales de agua, he visto que el agua puede llegar a ser positiva cuando se recibe la vibración de la oración pura del hombre, poco importa lo lejos que está.

    La fórmula de la energía de Albert Einstein, E = MC2 significa realmente Energía = número de personas y el lugar de la conciencia de la gente.

    Ahora es el momento de comprender el verdadero significado. Pongámonos todos a unirse a la ceremonia de oración como ciudadanos del planeta Tierra. Pido a todas las personas, no sólo en Japón sino en todo el mundo, por favor nos ayuden a encontrar una solución a la crisis de este planeta!

    El procedimiento es el siguiente oración.

    Nombre de la ceremonia: Vamos a enviar nuestros pensamientos de amor y gratitud a toda el agua en las plantas de energía nuclear en Fukushima

    Día y hora: 31 de marzo de 2011 (Jueves) 12:00 del mediodía en cada huso horario

    Por favor, diga la siguiente oración: “El agua de la central nuclear de Fukushima, lo sentimos por haberlos herido. Por favor, perdonanos. Gracias y te queremos.”

    Por favor, diga en voz alta o en su cabeza. Repita tres veces, uniendo las manos en posición de oración. Por favor, ofrezca su oración sincera.

    Muchas gracias desde el corazón.

    Con amor y gratitud,

    Masaru Emoto

    • Grazie Gloria per averci riproposto questo comunicato di Emoto, il grande esploratore e divulgatore delle qualità spirituali dell’acqua . Dalla sua mirabile opera traiamo motivazione per la nostra EcoSovversione

  65. Grazie a Remedia per tutte le iniziative intraprese e da intraprendere per dare energia al pianeta.Non posso essere presente alle vostre riunioni,ma posso contribuire a diffondere le vostre iniziative con tutti i mezzi a mia disposizione .
    Il comunicato di Masaru Emoto è molto importante. Per fortuna ,ho letto i commenti di Remedia così ho la possibilità di partecipare a questo grande gesto d’amore universale.
    Grazie
    Anna Maria

  66. Cara Bea,
    oggi esistono due scienze. Una è vecchia migliaia di anni e la chiamerei scienza della vita perché si occupa di cose vive come gli organismi viventi. L’altra è la scienza moderna che la chiamerei scienza della morte, non solo perché studia cose morte (studia la vita in vitro) ma è anche portatrice di morte (l’ultimo esempio è Fukushima).
    Gli organismi viventi hanno la “brutta” abitudine di essere troppo complessi per essere capiti, calcolati e descritti con quello che oggi viene chiamato linguaggio scientifico. Per questo la scienza moderna studia solo cose morte, la famosa ripetibilità esiste solo nelle cose morte. Qualsiasi organismo vivente cambia continuamente e lo stesso impulso può produrre risultati diversi. La teorie del caos dicono che in un sistema complesso lo stesso input può causare risultati opposti perché non esistono mai condizioni identiche. Basta una variazione impercepibile per cambiare il risultato: se una farfalla batte le ali a New York può scatenare un uragano a Tokyo, ma potrebbe far venire anche il bel tempo. Allora o i sistemi complessi, e ogni organismo vivente è un sistema complesso, non sono adatti alla scienza moderna oppure la scienza moderna non è adatta a sistemi complessi.
    La scienza della vita ha sempre studiato gli organismi viventi senza vivisezionarli ma con l’aiuto dell’osservazione e dell’intuizione. Se conosciamo bene le proprietà di tante piante non è sicuramente merito della scienza della morte; le loro proprietà sono state scoperte dalla scienza della vita con i metodi che ha o ha avuto a disposizione. Oggi magari si aggiungono altri strumenti. La scienza della vita ha sempre detto che il microcosmo rispecchia il macrocosmo. Mandelbrot oggi con i suoi studi conferma questo e la sua teoria dei frattali dimostra che il microcosmo è simile al macrocosmo: la forma materiale rispecchia l’idea che è dietro. Per esempio se guardiamo sotto il microscopio i bordi di una foglia assomigliano a tante piccole foglie dello stesso tipo. Come facevano a saperlo tremila anni fa? Possiamo dire che il loro sapere non era scientifico?
    Entrando nel merito della questione ci sono varie ricerche e dimostrazioni che abbiamo citato tante volte nella rivista Remedia News, sul sito http://www.remediaerbe.it e in http://www.cosmoonda.it ci sono ulteriori informazioni. Sul tema c’è tanta letteratura in tedesco e inglese (per quanto riguarda le lingue che conosco), ma non esiste praticamente niente in Italiano. Consiglio di leggere Rupert Sheldrake, che era un biologo famoso, estromesso dal mondo “scientifico” per le sue teorie rivoluzionarie dei campi morfogenetici. Noi qui non intendiamo convincere nessuno o tanto meno fuorviare le persone dalle loro legittime posizioni; ci mettiamo a disposizione per rafforzare approcci ad un vivere che sentiamo essere in sintonia con il sentire della Natura, e questo modello interpretativo è suffragato dallo studio, dalla ricerca, dalla passione e dagli ottimi risultati da parte di un numero sempre più crescente di scienziati lungimiranti; persone a cui è destinato il difficile ruolo, come è successo in passato, di fare la storia precorrendo i tempi.
    Nello specifico caso della EcoSovversione , Masaru Emoto, con la sua opera ( vedi “Messages from Water” ), può ritenersi il “responsabile”, l’ ispiratore della nostra proposta. Comunque accogliamo la critica che ci muovi, anche se non pensiamo di porci come persone che “ne sanno di più” ma solo come ricercatori a cui interessano anche altre prospettive di osservazione.

  67. E’ la rivoluzione più bella che potessi immaginare, seminare buone energie, buoni pensieri non potrà dare che buoni frutti… Io ci sono. Grazie

  68. Anch´io sono disponibile a collaborare a questa iniziativa, solo che abitando a Berlino non posso essere presente fisicamente. Vi prego di tenermi aggiornata su tutto quanto pensate di fare, io parteciperó! Anzi, se avete qualche testo in tedesco posso divulgarlo tra i mie amici e conoscenti! Grazie!!

  69. ho letto a salti le varie lettere e proposte e condivido in pieno anzi propongo di fare un incontro / convegno….. so che Hubert e gia stato a Gazoldo degli Ippoliti a tenere corsi e da quel lontano 198…..non mi ricordo piu che ho partecipato ho iniziato a usare i vostri prodotti e a dir poco sono eccezzionali basta usarli come insegnate. Vi saluto e vi ringrazio per quello che state facendo per tutti noi

  70. Sono capitato nel sito per caso,sono rimasto folgorato da questa bella iniziativa.Mi accodo a tutti i volenterosi per dare una mano a doffondere queste belle pratiche e semi di consapevolezza

    Abito nelle Marche e do da subito disponibilità per attivarmi in zona.
    Purtroppo ho saputo in ritardo dell’evento e vi chiedo se fosse possibile approfondire il tema delle goccie caricate con onde positive

    Grazie anticipatamente

  71. Spero di poter venire presto a farvi visita, ma nell’immediato vorrei partecipare attivamente alla vostra iniziativa, abito in provincia di Pisa, ma per svariate ragioni la mia vita si svolge su buona parte della Toscana… sovversioniAMO!!!! IO sono pronta, rimango in attesa di vostre istruzioni..

  72. Gentilissimi,
    anch’io desidero partecipare come potrò alle iniziative della nascente associazione di eco-sovversione.
    Le prime iniziative descritte mi sembrano molto belle, mi fanno sentire meno solo e più speranzoso che le cose, in questo povero mondo, possano ancora cambiare.
    Desidero essere informato sulle iniziative che verranno proposte.
    (pensate di distribuire le gocce dell’acqua, per ora, anche presso altri “vostri” punti vendita, tipo Tittolama di Bologna?)

    Grazie, Dennis

    • Ciao e grazie a t! Ancora non lo abbiamo fatto di distribuirle presso i negozi che hai citato, ma dopo questa tua proposta lo faremo. Nell’ultimo numero di remedianews , il 24, c’è un articolo dal titolo “salviamo l’acqua”, dove si parla ancora di questo tema attuale e che pone la Qualità dell’acqua sotto una maggiore attenzione.
      Stiamo comunque lavorando per far si che presso ogni comune ci sia un distributore di “gocce” così che ognuno possa operare liberamente e secondo le proprie modalità. Grazie e a presto

  73. Per quanto riguarda l’Italia abbiamo un uomo che ha dedicato la vita alla ricerca,alle medicine tradizioni, al mondo vegetale e a tanto, tantissimo altro.cercate libri di Valerio Sanfo fondatore di A.E.ME.TRA.E’ una luce luminosa nel cielo buio !!(un pò come il rimedio floreale STAR OF BETHLEHEM …)
    Noi dell’associazione il Telaio dell’Angelo di Bergamo ci siamo, e Remedia la sosteniamo con gioia.Roberta

  74. Salve! L’11 settembre prossimo a Quarto di Sarsina (FC), si tiene BIOLAGO, la sagra del biologico e dell’ecologia, giunta alla quarta edizione.
    La giornata si aprirà alle ore 10 con una “camminata per l’acqua” lungo le sponde selvagge e suggestive della zona lacustre, dove tutti assieme potremo dedicare doni, poesie e trattamenti bioenergetici all’acqua. Il resto della sagra sarà incentrato sull’ecologia con esposizione di prodotti biologici di diverse categorie (indumenti, artigianato, cibo, ecc.), intrattenimenti ludico sportivi e musica. Sarà possibile degustare menù biologici e tipici della nostra zona. Potrebbe essere un’occasione per vederci! Vi aspettiamo..

  75. Sono interessata a questa iniziativa perchè credo che inviare energia buona e positiva a tutti e a tutto ciò che ci circonda sia un piccolo gesto che nel suo essere diventa potente.Ci voglio essere.

  76. Questo argomento mi interessa molto e nel mio piccolo microcosmo faro’ cio’che posso.Aiutatemi a capire meglio l’argomento e come bisogna agire.Grazie.

    • Cara Giovanna,
      per capirne un pò di più potresti leggere questo approfondimento di Remedia legato alla vitalizzazione dell’acqua, che è l’elemento principale da cui partire per la nostra EcoSovversione:
      http://www.remediaerbe.it//data/newsletter/remedia-consiglia-cosmoonda364.html

      Per partire nel tuo piccolo microcosmo potresti cominciare proprio vitalizzando con i prodotti Cosmoonda l’acqua che bevi o i tubi che portano l’acqua corrente a casa tua. Su richiesta (insieme a un ordine) l’azienda Remedia ti può inoltre inviare gratuitamente delle gocce di vetro “caricate” (o “informate”) che puoi donare al fiume o al lago (o al mare!) vicino casa tua, o mettere nel fondo della tua brocca di vetro dove tieni l’acqua da bere.

      Buona Ecosovversione!

  77. Che bello è un\’iniziativa bellissima completamente in linea col mio pensiero!
    L’ho letto solo adesso spero non sia tardi per dare il mio contributo ! Intanto mi iscrivo alla newsletter . ECORIVOLUZIONE !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *